Provincia di Cosenza - Portale - Home Page

Cosenza - La Provincia per Voi

Vai al contenuto

Sei in: Home > vista documento

S.P. 197 - Sopralluogo della Presidente Succurro sul cantiere delle due gallerie

«Apriremo definitivamente il tratto nell'arco di due settimane», il commento della Presidente

Viabilita' - Cosenza, 06/06/2024

S.P. 197 - Sopralluogo della Presidente Succurro sul cantiere delle due gallerie

Questa mattina la Presidente della Provincia, Rosaria Succurro, ha effettuato un sopralluogo sul cantiere delle due gallerie poste lungo la Strada provinciale 197, che collegano la valle del Crati con la Sibaritide, per rendersi  conto di persona dello stato finale dei lavori.

«I lavori delle due gallerie sono terminati, mancano soltanto gli ultimi atti procedurali e amministrativi per inaugurare e aprire definitivamente il tratto nell’arco di due settimane»,  ha dichiarato la Presidente.

«Le due gallerie – che costituiscono il dieci per cento del nostro intervento per aumentare la sicurezza stradale in un tratto di oltre tre chilometri – sono opere indispensabili di alta ingegneria, che, come Provincia di Cosenza, abbiamo voluto garantire ai pendolari, ai residenti, ai viaggiatori», ha aggiunto Rosaria Succurro evidenziando che il tema della viabilità e della sicurezza stradale figura al primo posto dei suoi obiettivi di mandato.

«Per noi la sicurezza viene prima di tutto. Con grande rigore e precisione, abbiamo perciò seguito tutte le procedure insieme all’équipe dei tecnici della Provincia. Tra poco, dunque, anche queste opere saranno al servizio della comunità e del territorio provinciale», ha concluso la Presidente della Provincia.

Immagine 2024-06-06 ore 14.33.41_42b43d1e Immagine 2024-06-06 ore 14.33.41_663e3923 Immagine 2024-06-06 ore 14.33.41_671159c5 Immagine 2024-06-06 ore 14.33.41_a2ecfa99 Immagine 2024-06-06 ore 14.33.41_e5870d4b Immagine 2024-06-06 ore 14.33.42_4e9ad881 Immagine 2024-06-06 ore 14.33.42_7b1494c3 Immagine WhatsApp 2024-06-06 ore 14.33.41_6e42a9f7

Home Page
aggiornato il 06 giugno 2024 alle 15:15 da Rita Benigno
documento consultato: 239 volte

Indietro