Provincia di Cosenza - Portale- Home Page

Cosenza - La Provincia per voi

Vai al contenuto

Sei in: Home

Iacucci - Cimino

INFO:

  • Provincia di Cosenza
    Piazza XV Marzo n.5
    87100 Cosenza
  • Centralino +39 0984 814.1
    URP +39 0984 74063
  • info@provincia.cs.it

Consulta le sezioni dell'Ufficio Stampa

Contenuto Pricipale della Pagina

Home Page

Affari Istituzionali - Cosenza, 03/04/2021

Primo Consiglio provinciale dopo la rielezione del presidente

Tra le priorità viabilità, edilizia scolastica e Pnnr. Approvata delibera su Statale 106

Si è tenuto giovedì, 1 aprile 2021, il primo consiglio provinciale dopo le elezioni del presidente della Provincia di Cosenza che hanno riconfermato Franco Iacucci con il 91,83% delle preferenze. Il Consiglio, in modalità videoconferenza, è iniziato con il giuramento del presidente.

“Ringrazio coloro che ancora una volta hanno avuto fiducia in me, dandomi la possibilità di dare continuità al lavoro svolto nel corso del primo mandato. Tante sono le cose fatte, quelle in corso d’opera e gli appuntamenti che ci attendono nei prossimi quattro anni. Il Paese sta facendo uno sforzo immane per affrontare l’emergenza Covid ancora in atto – ha detto il presidente della Provincia Franco Iacucci - ma questa battaglia la vinciamo se restiamo uniti e riusciamo a garantire a tutti i cittadini la vaccinazione, l’unico modo per uscire dal tunnel. Il Covid ha fatto emergere tutte le lacune del sistema sanitario e tutta una serie di carenze che ci portiamo dietro, ma abbiamo davanti una sfida importante: non possiamo perdere questa occasione, dobbiamo lavorare insieme per utilizzare tutte le risorse che già abbiamo e quelle che il Governo e l’Europa metteranno a disposizione.

La sfida che oggi ci attende è il PNRR (Piano nazionale di Ripresa e Resilienza) e lo sviluppo del Mezzogiorno è centrale. La proposta della Provincia di Cosenza sul Mezzogiorno è stata inserita all’interno del dossier dell’Upi “Le priorità delle Province per il nuovo Governo” e consegnata al Governo, alle rappresentanze delle Autonomie territoriali, alle forze economiche sociali per avviare un confronto. Fondamentale sarà la capacità di semplificare le procedure e l’iter progettuale”.

Continua l’impegno dell’Ente nei settori dell’edilizia scolastica e della viabilità. “Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha assegnato – ha affermato il presidente Iacucci - alla Provincia di Cosenza per il triennio 2021-2023 circa 18 milioni di euro (17.544.681,72) per la messa in sicurezza, la ricostruzione e le verifiche di sicurezza di ponti e viadotti in gestione.

Per quanto invece riguarda l’edilizia scolastica il Ministero dell’Istruzione ha stanziato un miliardo 1 e 125 milioni di euro per interventi di manutenzione straordinaria sulle scuole secondarie di secondo grado, alla Provincia di Cosenza sono stati finanziati 4 interventi per 12 milioni di euro e altri saranno finanziati nei prossimi mesi”.

Presenti i consiglieri provinciali Eugenio Aceto, Andrea Cuzzocrea, Felice D’Alessandro, Ferdinando Nociti, Giuseppe Oliva, Fausto Sposato, Gianfranco Ramundo, Fabio Falcone, Carlo Lo Prete, Sergio Salvati, Francesco Gervasi. Approvati all’unanimità gli otto i punti all’ordine del giorno.

Approvata la delibera di indirizzo sulla Statale 106 nel tratto tra l’aeroporto Pitagora di Crotone e Sibari innesto SS 534 nel Comune di Cassano allo Jonio. Una delibera nata da precedenti incontri con i sindaci dei Comuni interessati e il presidente della Provincia di Crotone: è stato deciso, infatti, di intraprendere una strada comune  per chiedere all’Anas e al Ministero delle Infrastrutture di comunicare alla Regione Calabria di adottare gli atti necessari per Derogare alla procedura di Dibattito Pubblico consentendo di procedere direttamente agli studi di prefattibilità tecnico-economica nonché alle successive fasi progettuali, nel rispetto delle disposizioni del decreto legislativo 50/2016 e tenendo conto di quanto già elaborato, deliberato e pubblicato, negli anni passati, sul tratto interessato relativamente ai Megalotti 8 e 9 sul quale il Ministero delle Infrastrutture aveva fatto redigere appositi studi di fattibilità e progetti.

Sono stati di seguito approvati: la delibera di ottemperanza della sentenza del Tar Calabria in merito a un esproprio per pubblica utilità in seguito lavori di sistemazione della strada provinciale Corigliano Calabro-Schiavonea; il regolamento per l’applicazione del Canone concessorio unico; l’integrazione degli articoli 9 e 16 del regolamento del Corpo di Polizia provinciale. I consiglieri Cuzzocrea e Ramundo hanno voluto esprimere apprezzamento per il lavoro svolto dalla Polizia provinciale sui territori in questi mesi di pandemia.

Approvata, sempre all’unanimità, la Revisione ordinaria delle partecipazioni societarie possedute dalla Provincia di Cosenza in ottemperanza all’art. 20 del decreto legislativo n. 175/2016. L’Ente Provincia ha infatti adottato un Piano di razionalizzazione delle società partecipate, con il duplice obiettivo di tagliare costi e ridurre il numero delle partecipate sulla base di un’accurata analisi degli assetti societari. La Provincia continuerà a mantenere una sola quota di partecipazione: riguarda la Società aeroportuale calabrese (quota 1,708%) considerando che Lamezia è l’unico aeroporto internazionale della Calabria indispensabile per l’incoming turistico e anche per il raggiungimento delle principali località nazionali ed estere da parte dei cittadini della provincia di Cosenza.

Infine, i consiglieri provinciali si sono congratulati con il presidente per la rielezione. Un secondo mandato “pienamente meritato per aver sempre dimostrato la propria vicinanza ai territori”. 

ultimo aggiornamento:
03/04/2021 12:49 da Serafina Morelli
questo articolo é stato letto: 114 volte

[Indietro]

©2008 Provincia di Cosenza - Piazza XV Marzo n.5 - 87100 Cosenza - (tel. 814.1) P.I.: 80003710789

Engineered by Echopress